Che tutte le app di comunicazione potessero subìre un incremento di download e vendite durante la pandemia è scontato.
Lo smart working, la didattica a distanza, la comunicazione tra amici e parenti a distanza erano gli unici momenti che diversificavano le nostre giornate.
In questo boom di applicazioni (Zoom, Meet, Skype, Telegram e così via) ce n’è una che ha vissuto un picco di notorietà specialmente negli ultimi mesi del 2020 e il primo trimestre del 2021.

Clubhouse permette agli utenti di creare stanze in cui invitare chiunque a patto che si fosse utenti iOs.
Infatti l’applicazione per Android è ancora in fase di sviluppo e questo già limita di molto il bacino di utenza a cui si rivolge il servizio.

Come funziona Clubhouse?
Una volta ricevuto un invito si entra nella stanza e si inizia una conversazione vocale sulla tematica scelta da chi ha aperto la stanza.
Inoltre può esserci un limite temporale per la stanza: ad esempio la conversazione durerà 10 minuti.
Un metodo particolare che ha entusiasmato molti ma allo stesso tempo è stata più una moda del momento che una vera e propria rivoluzione.

Perchè Clubhouse sta subendo un calo di download?
Rispetto ai 9,6 milioni di download di febbraio, l’app, nel mese di aprile, è stata installata solamente da 966mila utenti.
Un calo evidente che ci riporta al discorso iniziale: la sorte delle app utilizzate per la comunicazione sicuramente rivedranno al ribasso le stime di download in vista dei mesi estivi e soprattutto in vista della fine della pandemia.
Quello che prima era un piacevole modo per intrattenersi per ore in casa, ora sta lentamente diventando una zavorra.
Dipenderà dalla capacità di innovazione e di integrazione di altri contenuti se gli sviluppatori saranno in grado di mantenere a galla i loro software che ci hanno tenuto compagnia nell’ultimo anno.

About Author

thelogboy

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code